Main Menù

Close

Info e servizi

41ª edizione - ARREDAMONT

La mostra dell'arredare in montagna (27 ottobre - 4 novembre 2018)

Arredamont,  La Mostra dell’arredare in Montagna

Si terrà dal  27 ottobre al  4 novembre 2018 presso la Fiera di Longarone (Belluno – ITALIA)

A Longarone, all’imbocco della vallata del Cadore che porta a Cortina da una parte e alle Tre Cime di Lavaredo dall’altra, si ripropone anche quest’anno l’appuntamento con il gusto dell’arredamento: Arredamont, dove l’artigianato è protagonista.

In primo piano il legno: lavorato dalle sapienti mani degli artigiani delle montagne di tutto l’arco alpino, è il valore aggiunto che dà vita e calore a una casa.

Una casa di montagna a tutto tondo, per chi ci vive tutto l’anno e per chi ci passa solo le vacanze: dai mobili su misura alle idee per le camere o il soggiorno, dalle stufe ai caminetti e all’arredo bagno, dagli infissi e serramenti in legno ai pavimenti, ai tendaggi nei tessuti tipici della montagna cortinese e dolomitica, ai piumini e ai tappeti, all’oggettistica e illuminazione.

L’ingresso ai cani è consentito solo se di piccola taglia e al guinzaglio.

I bambini sotto ai 12 anni compresi, accompagnati dai genitori, entrano gratuitamente

Informazioni generali

Organizzatore

Longarone Fiere S.r.l.
Via del Parco, 3
32013 LONGARONE
Tel. 0437 577577
Fax 0437 770340
www.longaronefiere.it
e-mail: fiera@longaronefiere.it

Settori espositivi

Mobili e arredi per la casa di montagna – Complementi di arredo – Serramenti, scale, pavimenti – Stufe, caminetti e sistemi di riscaldamento – Arredo bagno – Materiali per il restauro edilizio e l’isolamento.

Periodicità

Annuale

Orario di apertura

Orario di apertura al pubblico: dalle ore 10.00 alle ore 19.00
Ridotto il 29-30-31 ottobre dalle ore 14.00 alle ore 19.00

Ingresso

Intero:  10 Euro

  • 30.000 visitatori

    attesi

  • 237 marchi aziendali

    dall'Italia e da 9 Paesi esteri

  • 17.000 mq.

    superficie espositiva

Come raggiungerci

In auto

Il Quartiere Fieristico di Longarone Fiere Dolomiti è facilmente raggiungibile dalla Strada Statale n. 51 di Alemagna, all’altezza del comune di Longarone. In autostrada l’uscita “Cadore – Cortina” dell’autostrada A27 Venezia-Belluno, raccordata direttamente alla A4 (Milano – Trieste) dal Passante di Mestre, si trova a 7 km dal Quartiere, cui è collegata dalla Strada Statale n. 51 di Alemagna.

Per informazioni sullo stato del traffico e la viabilità autostradale vai a www.autostrade.it

In treno

La stazione ferroviaria di Longarone è a 200 metri dal Quartiere, accessibile da viabilità dedicata; Longarone si trova lungo le linee Venezia – Calalzo e Padova – Calalzo.

Per informazioni suglio orari del servizio e biglietteria on line vai a www.trenitalia.it

In aereo

In aereo, Longarone Fiere Dolomiti è agevolmente raggiungibile dagli aeroporti internazionali di Venezia e Treviso. L’aeroporto internazionale “Marco Polo” di Venezia (www.veniceairport.com), terzo in Italia per volumi di traffico (voli giornalieri anche con più frequenze lo collegano a tutte le maggiori destinazioni europee e nazionali e con alcune tra le principali destinazioni intercontinentali), si trova a un’ora di auto in autostrada. L’aeroporto di Treviso, con 45 destinazioni internazionali (oltre a quelle nazionali) servite da compagnie low-cost, dista poco più di 45 minuti di auto in autostrada (www.trevisoairport.it).

Dove soggiornare

Le Dolomiti Bellunesi e la Val Belluna

Soggiornare in questo territorio vuol dire avere a disposizione una vasta gamma di offerte che permettono di coniugare i momenti riservati alle esigenze professionali con quelli di carattere più direttamente turistico.

Per chi ama gli itinerari naturalistici poi, Longarone è vicina al Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, nel settore meridionale della provincia di Belluno, le cui principali città d’ingresso sono Belluno e Feltre. Ed anche al Parco Nazionale delle Dolomiti Friulane dove è elevato il grado di “wilderness” delle vallate che, prive di viabilità principale e di centri abitati, si addentrano tra vette e torrioni dolomitici. Di notevole importanza in questi Parchi è la “biodiversità” (presenze floristiche e faunistiche estremamente varie), favorita dai notevoli dislivelli, dalla particolare posizione geografica e dal clima.

Scoprite allora cosa vi può proporre l’area delle Dolomiti Bellunesi e la Val Belluna…

Prenota il tuo soggiorno