Main Menù

Close
Stand della Consociazione Italiana Tappezzieri Arredatori

CITA (Consociazione Italiana Tappezzieri Arredatori) è composta da Artigiani Tappezzieri che amano il Mestiere che vivono, un Mestiere che ora deve riavere il suo giusto valore.
Questa professione invece è stata spesso percepita come polverosa, vecchia, una professione in estinzione. Da questi principi nasce il desiderio di dedicare l’edizione Arredamont 2018 al tema “La figura del Tappezziere”.

Negli ultimi anni CITA ha concentrato lavoro e impegno per cambiare questo pensiero, e l’attività svolta sul territorio nazionale ha fatto emergere dati che in alcuni casi hanno sorpreso anche noi stessi. Il Tappezziere è un Mestiere vivo, più che vivo, e abbraccia molti settori che partono dalla sedia di ogni giorno al sofà classico o di design, dalla tenda d’interno alle protezioni solari, dai letti imbottiti all’auto, fino alla nautica e oltre ancora.
Vi invitiamo a osservare, durante una vostra normale giornata, il tessuto, le tende, la pelle che vedete negli spazi che frequentate. Provate a contare gli oggetti e i mobili che avete incontrato: siamo certi che il numero vi sorprenderà. Sono tutti oggetti che per essere creati hanno avuto bisogno delle mani di uno di noi.

Il Tappezziere è un mestiere all’avanguardia che usa una vasta gamma di materiali che naturalmente bisogna conoscere bene per poterli lavorare; in primis i tessili, un mondo sempre in evoluzione e attento alle molteplici necessità del mercato quali i tessili avanzati, nano materiali, a cambiamento di fase, ignifughi, compositi, fonoassorbenti, isolanti, anti-macchia, idrorepellenti, eccetera. E potremmo continuare parlando delle differenti imbottiture, dell’ergonomia delle sedute, degli stili, e delle varie essenze del legno.

Un altro dato che merita attenzione raccolto sul nostro cammino, sono le numerose botteghe gestite da giovani, spesso coppie o figli d’arte; ragazzi poco più che trentenni , famiglie che lavorano e si propongono con tutta la freschezza della loro età, con sapere e competenze.
Numerose pure le botteghe al femminile che con sensibilità confezionano e arredano tendaggi e complementi unendo professionalità e creatività.
Ricordiamo infine che la Tappezzeria Italiana è sempre stata riconosciuta nel mondo intero, al pari delle grandi scuole di Tappezzeria Francesi e Spagnole.

Poche settimane fa, durante la fiera Homi a Rho Fiera, lo stand Cita ha sorpreso il pubblico interessato
ai nuovi stili di vita per l’arredamento proponendo pezzi unici creati dai soci CITA, manufatti che sono stati definiti “opere d’arte” per la loro creatività e unicità, creazioni che univano tradizione, arte e tecnologia; intrecci e composizioni tessili creati con sapienza. Tra la rassegna stampa citiamo il testo:

“ARTIGIANO E CREATORE ORGOGLIOSO DEL SUO ESSERE”
https://www.reportex.it/2018/09/21/c-i-t-a-artigiano-e-creatore-orgoglioso-del-suo-essere/

Torniamo ad Arredamont 2018, Cita in questa edizione proporrà ai visitatori uno stand laboratorio; una bottega aperta dove taglieremo e cuciremo in diretta un arazzo che rappresenta un Tappezziere al lavoro.
Maestri Tappezzieri, giovani e meno giovani Tappezzieri nello spirito Cita arriveranno da ogni parte d’Italia con il loro ago curvo e cuciranno un pezzo di questo arazzo, il pubblico sarà invitato ad aiutarci provando a cucire a mano con l’ago curvo del Tappezziere Artigiano.
Cucire a mano… un semplice movimento, scontato, che richiede movimenti armoniosi e continui con pazienza e continuità.
Pazienza una parola che oggi nell’era 4.0 va contro corrente, ma per noi che amiamo e cerchiamo il bello, il ben fatto questa è l’unica strada.

Vogliamo con questa provocazione far percepire la creatività, il saper fare che questo Mestiere ha in sé, creando un qualcosa di diverso dalla solita tenda o poltrona, sperimentare nuove possibilità usando i materiali che conosciamo: tessuto, filo, ago e forbice, proponendo la figura creativa del Tappezziere.

Naturalmente non mancheranno incontri, dirette nei canali web con gli ospiti di tutto il comparto casa che verranno a trovarci portando la propria esperienza per condividerla e crescere assieme.

Cita Comunicazioni

:
Back

Categories

Facebook